Sanremo celebra Antonio Rubino per i suoi 130 anni

Sanremo celebra Antonio Rubino per i suoi 130 anni

viperettaPotrà essere visitata sino al 29 ottobre 2011 la mostra allestita nelle sale del Museo Civico sanremese presso Palazzo Borea d’Olmo.

Si tratta di un’accurata esposizione che raccoglie innumerevoli cimeli, disegni, opere e bozzetti dello straordinario disegnatore sanremese discendente da un’antica famiglia di Bajardo.

La visita sarà un tuffo fantastico nel caleidoscopico mondo incantato dei personaggi nati dalla fantasia e dalla penna di Rubino.

I più “grandi” potranno ritrovare i simpatici disegni che hanno accompagnato gli anni dell’infanzia a partire dal Corriere dei Piccoli, mentre i giovanissimi impareranno a conoscere gli stralunati interpreti dei mondi paralleli creati quasi un secolo fa da uno dei più grandi artisti del Novecento.

L’universo fantastico di Antonio Rubino è rappresentato da  oltre 200 preziosi pezzi originali provenienti dalla collezione della nipote, Antonietta Rubino Cutini e dalle collezioni civiche.

Rubino era conosciuto a livello internazionale come illustratore, poeta e scrittore, numerose sono le opere da lui composte soprattutto per bambini, poche settimane fa è stata presentata al Museo Civico la riedizione anastatica della prima edizione del romanzo “Viperetta” opera del 1919, scritta ed illustrata da Rubino.

Nel pomeriggio di venerdì 11 febbraio 2011, presso il Museo Civico di Sanremo, il giornalista Rai Vincenzo Mollica ha ricordato e reso omaggio all’artista sanremese.

Il giornalista Mollica, grande appassionato di fumetti e di musica, ha conversato con il professor Leo Lecci della poliedrica personalità artistica diche di volta in volta sapeva diventare poeta, pittore, illustratore, disegnatore, e altresì musicista, regista, scenografo, non dimenticando che fu anche autore dei primi cartoni animati!


Tags: ,