L’incanto della pittura di Ferrando a Sanremo sino al 30 aprile

L’incanto della pittura di Ferrando a Sanremo sino al 30 aprile

Un'opera di Giuseppe Ferrando

I pierrots di Giuseppe Ferrando

Sabato 2 aprile, presso le Sale d’Arte del Nyala Suite Hotel è stata inaugurata la mostra “L’incanto della pittura” dell’artista ligure Giuseppe Ferrando (nato a Loano nel 1942 ed oggi residente a Ceriale) a cura del critico d’arte Giorgia Cassini.

In esposizione, circa trenta opere di genere figurativo, sia ad olio che ad acquerello, incentrate su diversi stilemi iconografici tra cui la Liguria. In questa produzione è possibile notare gli elementi costitutivi della pittura di Ferrando: “evidenza plastica, ricchezza cromatica, sensibilità luministica, acuta osservazione del vero, raffinata passionalità, dolcezza intrisa di tenui note elegiache” (dal testo critico di Giorgia Cassini “Giuseppe Ferrando, l’incanto della pittura”).

Ferrando ha ottenuto importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale, i suoi quadri sono esposti in permanenza presso Enti e Musei e sono presenti su numerose riviste e pubblicazioni dedicate all’arte pittorica. La sua produzione ha attirato l’attenzione di famosi critici e il suo nome è legato ad alcune delle più importanti Associazioni e a Centri Culturali nazionali. Ha partecipato a numerose e prestigiose mostre personali, alla 3ª mostra mercato di arte Contemporanea “Immagina” di Reggio Emilia, a Parigi Salon Art du nu, Espace Champeret ha esposto alla fiera internazionale d’Arte Contemporanea ARTEXPO di New York, al Festivalart 2010 di Spoleto, riscuotendo un notevole successo.

La mostra è visitabile, ad ingresso libero, sino al 30 aprile con i seguenti orari: tutti i giorni, dalle ore 10 alle 19.